Apprendistato: la formazione a distanza è sincrona

Con la circolare 1/2022, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro ha voluto chiarire le modalità di erogazione della formazione di base e trasversale in apprendistato e in particolare sulla possibilità di ricorrere alla formazione a distanza.
Nella circolare si specifica che è possibile ricorrere alla formazione e-learning nella sola modalità sincrona, c
aratterizzato da forme di interattività a distanza tra i discenti e i docenti e/o gli etutor e/o altri discenti, nel caso di specie, “dal Decreto della Giunta della Regione Lombardia n. 4148 del 3 aprile 2020”.

Viene ricordato, inoltre, che la formazione deve essere effettuata attraverso l’utilizzo di piattaforme telematiche che possano garantire il rilevamento delle presenze dei discenti con il rilascio di specifici output in grado di tracciare in maniera univoca la presenza dei discenti e dei docenti.

Vedi tutte le notizie